Sziget Story/

torna alla home

Il SZIGET FESTIVAL nasce nel 1993 grazie alla genialità di Peter Muller Sziami, eclettico artista ungherese, e alle capacità organizzative di Gerendai Karoly.

Insieme ad uno staff di studenti, che inizialmente contava meno di 10 persone, sono riusciti a far diventare un piccolo raduno (poco più che underground) un’importante realtà…oggi è il più grande festival d’Europa, il terzo al mondo!

Un esempio di civiltà, un’invidiabile macchina organizzativa, che riesce a gestire numeri incredibili con la massima professionalità: 7 GIORNI NO-STOP, 1000 SPETTACOLI, 400.000 PRESENZE IN UNA SETTIMANA.

E’ un evento unico nel suo genere, multimediale, aperto ad ogni espressione artistica e musicale, punto d’incontro di culture e tendenze disparate.

E’ l’unica manifestazione in cui è possibile ascoltare: POP, ROCK, METAL, HIP HOP, BLUES, REGGAE, AFRO, WORLD MUSIC, FOLK, ELETTRONICA, JAZZ, CLASSICA ed ogni altra sperimentazione sonora.

Il SZIGET FESTIVAL è anche teatro, installazioni, mostre, danza, rassegne video e cinematografiche, sport estremi, tattoo e piercing point, cucina internazionale… un’immensa vetrina per artisti ed artigiani provenienti da tutto il mondo.
 
Contenitore dell’evento è la bellissima e verdissima isola (in ungherese “sziget”) di Obuda, che dista solo 2 km. dal centro di Budapest e che per l’occasione ospita decine di migliaia di campeggiatori,trasformandosi in una vera e propria cittadina attrezzata di ogni servizio: ristoranti, pub, uffici postali, banche, change e bancomat, un ospedale da campo, una stazione di polizia, spazi ludici per bambini e tantissime forme d’intrattenimento.

Sziget Sound Fest story199319941995199619971998199920002001200220032004200520062007200820092010201120122013