The Killers (USA) /

torna al programmaa

The Killers è una band indie rock americana di Las Vegas, Nevada. I suoi componenti sono il cantante e tastierista Brandon Flowers, il chitarrista Dave Keuning, il bassista Mark Stoermer e il batterista Ronnie Vannucci Jr. La band venne formata da Flowers nel 2002: fu proprio Flowers a contattare il chitarrista Keuning mediante un annuncio da quest’ultimo posto sul magazine locale Las Vegas Weekly. Dopo una prima serie di concerti, vennero infine scelti Vannucci e Stoermer per riempire i posti rispettivamente di batterista e bassista. Il nome della band deriva da un video dei New Order, intitolato Crystal, in cui è presente una band fittizia, appunto denominata The Killers. Il loro primo concerto in line-up completa si tenne in un gay club di Las Vegas, sempre nel 2002.

La band, a seguito di una serie di concerti nel Regno Unito, venne subito notata dal noto magazine rock New Musical Express. Il vero successo, tuttavia, arrivò con l’uscita dell’album di esordio, dal titolo Hot Fuss, nel 2004, trascinato da singoli di alto profilo quali Somebody Told Me, Mr. Brightside, All These Things That I’ve Done e Smile Like You Mean It. Sempre nel 2004 ha riscontrato un notevole successo anche Everything will be alright. La principale fonte di ispirazione musicale dei Killers, come del resto della maggior parte della scena indie di inizio millennio, è data dalle sonorità tipiche degli anni 80, in particolare la new wave. I quattro membri della band, tra l’altro, si dichiarano a loro volta fan di U2, David Bowie e Queen. I Killers, nel 2005, hanno partecipato a diversi concerti, tra cui il Festival di Glastonbury e il Live 8 londinese. Hanno anche suonato come gruppo di supporto agli U2 durante gran parte del tour europeo della band irlandese. Il secondo album dei Killers, Sam’s Town, è uscito nel 2006, anticipato di qualche giorno dal singolo When you Were Young. Il secondo singolo tratto dall’album si chiama Bones ed il video è stato girato dal regista Tim Burton. Nello stesso anno i Killers si sono esibiti in un concerto live al Rolling Stone di Milano. Per il Natale 2006 I Killers hanno inciso un nuovo singolo, intitolato A Great Big Sled’ il cui ricavato è stato devoluto all’associazione contro l’Aids RED. Nel febbraio del 2007 è uscito il terzo singolo incluso in Sam’s Town, intitolato Read My Mind ed il video è stato girato per le strade di Tokyo in cui i quattro si travestono, girano su alquanto strane biciclette e il front-man Brandon Flowers imita anche Elvis Presley. Nel 2007 è uscito un disco di b-side e rarites dal nome Sawdust. L’album contiene, tra l’altro, il brano Tranquilize inciso con l’ex frontman dei Velvet Underground, Lou Reed. Il terzo album dei Killers, Day & Age è uscito nel 2008. Nello stesso anno i Killers si sono esibiti live agli MTV Europe Music Awards a Liverpool con il nuovo singolo Human, il cui testo lancia una sorta di messaggio sui valori delle generazioni contemporanee, divenute blande e prive di fondamenta forti su cui basare la propria esistenza. Nel 2010 la band annuncia una pausa di due anni per riposarsi (smentendo le voci di scioglimento), dopo i concerti in Asia e Australia. Il 30 aprile viene annunciato dal sito ufficiale il primo album da solista di Brandon Flowers, dal titolo Flamingo, che nel Regno Unito balza subito al n.1 della UK Albums Chart. Il 17 maggio 2011 i Killers hanno ripreso la loro attività come gruppo riunendosi per iniziare a lavorare al loro nuovo album, Battle Born

Link:
The Killers Official homepage 
Myspace
Facebook
Last.fm