Leningrad (RU) /

torna al programmaa

Alla fine degli anni Novanta una nuova band apparve nei club di Saint Petersburg e Mosca e in breve tempo il vecchio impero fu sedotto. Non ci fu dubbio sul fatto che i Leningrad divennero il portabandiera della scena underground del XXI secolo nella regione. “I’ve drunk everything / Beer, wine and brandy / Still I want to fuck / I might be a sex maniac” – dice un caratteristico verso dei Leningrad, e la musica batte una melodia simile, accompagnata da un tipo di angoscia penetrante. Questa primaria forza bestiale è dovuta soprattutto alla voce del front man Sergey Shnurov e alla sua band altrettanto degna che vanta una sezione di fiati e chitarre hard core. La spinta principale della band è lo ska unito col punk, ma anche con le marce russe, le canzoni dance e folk.

Link:
Leningrad Official homepage
Myspace
Facebook
Last.fm