Heideroosjes (NL) /

torna al programmaa

La nascita degli Heideroosjes è la classica rock’n’roll story: parte nel 1989 con quattro teenagers, che si ritrovano e iniziano a suonare per ammazzare la noia ad alto volume. Nella piccola cittadina rurale dove vivevano e andavano a scuola erano considerati degli sfigati (ovviamente ora sono degli eroi). Apparivano e agivano in maniera ridicola, ascoltando musica che nessuno dei loro amici voleva sentire. Gli Heideroosjes non erano fighi. Ma mentre gli Heideroosjes erano snobbati pure dalla Polizia del Punk Rock, hanno scoperto un nervo nei ragazzi dell’intero paese. Il pubblico che andava ai loro concerti poteva riconoscersi in ogni parola urlata nel microfono dal cantante Marco. I loro primi album autoprodotti sono stati venduti a mano. Solo con il passaparola i loro concerti andavano sold out ovunque andassero. E alla fine anche i media si accorsero di loro, ebbero uno spazio sul più prestigioso palco olandese, quello del festival PINKPOP (1995). E quella fu la svolta. Da quel momento il loro trademark (ossia le magliette rosse) hanno dominato tutte le folle dei festival, non solo in Olanda e Belgio. Gli Heideroosjes riuscirono anche a vendere I dischi in tutto il mondo. I ragazzi diventarono uomini e la band un mostro da tour. New York, Los Angeles, Parigi, Milano, Berlino, Londra, Sarajevo, Dublino, fino a Johannesburg. Hanno fatto tour con Bad Religion, Pennywise e Offspring, tanto che Noodles, il chitarrista degli Offspring scrisse nel suo diario di tour: “Ho una nuova band preferita: gli Heideroosjes. Immaginate l’energia e la qualità dei NoFx, e moltiplicate tutto con I Rage Against the Machine. Questi ragazzi spaccano, mi hanno fatto sentire vecchio”.

Link:
Heideroosjes Official homepage
Myspace
Facebook
Last.fm