Michael Kiwanuka (UK) /

torna alle news

Cantante soul inglese di origini ugandesi, Michael Kiwanuka si è avvicinato in tarda età alla musica, con un approccio adolescenziale al rock di band quali Nirvana e Radiohead. Ma è stato il provvidenziale ascolto di una compilation soul a dettare il destino di questo giovane musicista, definito come la voce nu-soul del 2012.
Paragonato dalla critica a vere e proprie leggende quali Otis Reding, Van Morrison e Bill Withers, Michael Kiwanuka pubblicherà in primavera Home Again, disco di debutto, su etichetta Universal.
Con la passione per la musica “roots”, retro ed autentica, Kiwanuka dichiara di non aver avuto alcuna intenzione a realizzare un disco che suonasse volutamente “vecchio”, ma il tutto è frutto di un naturale processo di una personale composizione di canzoni che rappresentano se stesso. Un disco personale ed autobiografico, con rimandi a Marvin Gaye, Bob Dylan, Paul Simon, Shuggie Oties, un album che, come dichiara l’artista stesso, suona vecchio al di là di qualsiasi intenzione.
Vincitore del BBC Sound 2012, che negli anni scorsi ha visto premiati artisti del calibro di Mika, Adele ed Ellie Goulding, il giovane cantante londinese sta conquistando la critica musicale più attenta.
Prodotto da Paul Butler (The Bees) e nel suo studio marcatamente vintage nell’Isola di Wigth, Home Again trasuda l’anima roots soul di Michael Kiwanuka: una calda voce soul, moderna e familiare.

web site

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.