Boys Noize, Seeed, Die Ärzte, Nicky Romero, Azealia Banks …. /

torna alle news

Boys Noize, Nicky Romero, Deichkind, Parov Stelar Band, Oscar Mulero, Hadouken, Triggerfinger, The Bots, Die Arzte, Seeed, Azealia Banks al Sziget Festival 2013.

Dopo i Blur, quattro dei cinque headliners devono essere ancora annunciati ma lo staff Sziget è felice di fornire qualche anticipazione su come, in progress,  sta prendendo forma il programma del Festival che avrà luogo dal 5 al 12 agosto a Budapest.

Il Sziget è il Festival ideale per chi ha la mente aperta, per chi è disponibile a scoprire o riscoprire proposte artistiche che vanno oltre i celebrati headliners del Festival. L’esperienza degli scorsi anni ha dimostrato come, oltre ai grandi concerti nei grandi palchi all’aperto, le due tende, A38 da ottomila posti  e l’ Arena da diecimila posti, offrono programmi davvero straordinari e indimenticabili che riscuotono un incredibile successo da parte di ospiti vecchi e nuovi.

E per il Sziget 2013 la musica non cambia; fra gli artisti che oggi annunciamo ci sono graditi ritorni e grandi nomi che finalmente approdano al grande meeting dell’Isola di Obuda.

Nella grande tenda Arena sarà protagonista Boys Noize con il suo electro fresco ed energetico con qualche tocco di techno. Boys Noize ha una reputazione internazionale non solo come producer e boss della sua etichetta discografica: la rivista Rolling Stone lo ha inserito della top 10 dei DJ in attività.

Nicky Romero è ben conosciuto per i suoi bombastici e inconsueti remix. Nella sua breve ma intensissima carriera ha già guadagnato i palcoscenici più prestigiosi dei importanti festival di elettronica e il Sziget sarà una ulteriore tappa di questa sua affermazione.

Uno delle performance più originali e stravaganti sarà certamente quella del gruppo tedesco electronic hip-hop combo Deichkind. Gli show della band amburghese non sono solo musica ma puro happening con salti da trampolini, battaglie di cuscini, abiti di scena fatti con sacchi per l’immondizia e mille altre sorprese.

Gli austriaci Parov Stelar Band sono i creatori del genere electro swing e in occasione del Sziget ripasseranno il confine ungherese dopo l’esibizione d’inizio luglio al Volt Festival.

Un altro ospite molto atteso al Sziget è Oscar Mulero unanimemente considerato il miglior DJ spagnolo in grado di offrire un perfetto mix fra tradizione e innovazione in ambito techno.

Un’altra performance certamente non convenzionale si annuncia nella grande tenda dell’A38: gli inglesi Hadouken presenteranno la loro ultima uscita discografica attesa in febbraio, Every Weekend  tre gli aggettivi per definire almeno in parte la loro esperienza artistica: grindie, new rave, dance-punk.

Sempre nella grande tenda dell’A38 risuoneranno suoni veramente e crudamente rock: Triggerfinger è il nome della band che al meglio rappresenta la scena musicale belga nel mondo. The Bots nel 2013 saranno protagonisti dei principali festival europei e potrebbero essere la scoperta per il vostro Sziget. Il quotidiano Guardian li ha definiti Punk Blues Brothers….

Naturalmente, la direzione artistica del Sziget sta lavorando alacremente al programma del Main Stage: già oggi confermiamo un gradito ritorno in uno degli slot del tardo pomeriggio i leggendari Die Arzte. Il gruppo tedesco porterà la consueta energia con una musica forte e dissacrante ai confini fra punk e rock.

Sempre sul Main stage, sempre in uno slot del tardo pomeriggio, un’altra proposta tedesca:  Seeed sono pronti a farvi danzare sino allo sfinimento con la loro dancehall raggae.

Ultimo annuncio, ma certo non per importanza,  Azealia Banks un’artista di cui sentiremo spesso parlare, un talento che da Harlem sta conquistando il pubblico di tutto il mondo. Nel solo 2012 ha vinto il terzo premio al BBC Sound of 2012 e il Philip Hall Radar Award agli NME Awards oltre al New Style Icon prize ai Billboards Awards.

Per i fan italiani del Sziget sono già in vendita biglietti, abbonamenti e pacchetti viaggio con partenze in autobus da 15 città italiane a prezzi promozionali.

In vendita  anche gli abbonamenti per l’Alternativ(a) camping che quest’anno avrà una nuova zona dedicata ombreggiata al 70%.

Dopo il grande  successo dello scorso anno all’interno dell’Alternativ(a) camping  è confermato anche il Mambo stage e non mancherà, naturalmente, il Mambo Restaurant, giudicato dalla rivista Rolling Stone il miglior ristorante di tutti i festival europei; per  gli aficionados sono in vendita coupon a prezzo scontato.

Tutte le info sul Sziget Frestival 2013 visitate anche:
Facebook: Sziget Italia
Twitter: SzigetBalatonVolt 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.