Bat for Lashes (UK) /

torna alle news

Bat for Lashes, nome d’arte di Natasha Khan (Wembley, 25 ottobre 1979), è una polistrumentista, cantante e compositrice inglese.

Definita dalla stampa inglese come “La cantastorie del nuovo millennio”, Natasha Khan è arrivata quasi d’improvviso nel mercato discografico britannico nel 2007 catturando subito l’attenzione del pubblico e degli addetti ai lavori.

Laureata in musica e arti visive all’università di Brighton (città dove attualmente vive) Natasha Khan è l’autrice dei testi e degli arrangiamenti di tutti i suoi brani; nelle esibizioni live e in studio si alterna al pianoforte, chitarra, basso, autoharp, beat machine e percussioni.

Con un genere musicale indie-electro/folktronico, il lavoro sperimentale di Natasha Khan viene influenzato da artisti come The Cure, Steve Reich,Stevie Nicks, Susan Hiller, e da alcuni vecchi dischi appartenuti a sua madre (Joni Mitchell, Carole King e James Taylor). Nonostante la sua musica venga spesso paragonata a quella di Björk, Tori Amos, Fiona Apple, Annie Lennox, Natasha Khan possiede una sua eclettica identità musicale, che risalta soprattutto nel suo secondo album Two Suns che spazia dalle ballate folk al synth pop anni ’80.

Bat for Lashes è il progetto musicale di Natasha Khan, e include una formazione di musicisti non fissa. L’attuale band che l’accompagna nel tour promozionale dell’album “The Haunted Man” è composta da: Ben Christophers, T. J. Allen, Chris Vatalaro e Nicole Robson. Elementi precedenti della band sono stati: Charlotte Hatherley, Valentina Magaletti, Sarah Jones, Abi Fry, Caroline Weeks, Katherine Mann, Alex Thomas e Lizzy Carey.

web site

facebook

twitter

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.